Relax

Posted from La Serena, Coquimbo Region, Chile.

Siamo passati da La Serena perché era una località abbastanza lontana dalla pioggia e lì speravamo di trovare quello che promette il suo nome: dopo due giorni di tensione avevamo voglia di rilassarci un po’ e in questa cittadina siamo riusciti a farlo. Siamo stati accolti da una signora piuttosto eccentrica ma molto gentile, proprietaria di un ostello vicino alla stazione degli autobus. Dall’inizio del viaggio non ci era ancora capitato che in un hotel ci offrissero melone e caffè appena arrivati, che ci lavassero i piatti e le pentole dopo aver cucinato, che ci facessero fare una lavatrice gratis. Siamo rimasti molto sorpresi dalla generosità della signora e saremmo rimasti anche una settimana, sebbene La Serena non abbia molto da offrire a parte una passeggiata sul lungomare e un piacevole centro storico. Il Cile finora ci è sembrato molto più simile all’Europa rispetto agli altri paesi che abbiamo visitato: per cominciare le macchine lasciano attraversare i pedoni sulle strisce, esistono i cestini per le strade, nei bagni pubblici ci sono la carta igienica e il sapone, negli ostelli non mancano gli asciugamani, le abat-jour, i comodini, le grucce nell’armadio e l’acqua calda (a parte a San Pedro in quei giorni particolari!), sono ricomparse le autostrade dritte e le prese di corrente sono come le nostre… unico punto a suo sfavore: i prezzi sono triplicati! I giorni a La Serena ci sono serviti per programmare i prossimi spostamenti: la Patagonia infatti, sia dal lato cileno che da quello argentino, richiede un’accurata valutazione logistica per la sua complessità geografica e le infinite cose da vedere; visiteremo la capitale cilena più avanti, dato che il 19 marzo abbiamo un appuntamento imperdibile a Valparaiso, ma di questo per ora non vogliamo svelare ulteriori dettagli…

  4 commenti riguardo “Relax

  1. Fabrizio&Elisa
    15 Febbraio 2013 alle 10:55

    Wow… adesso ci fate anche rimanere con il fiato sospeso in attesa di nuove avventure…
    Bello bello bello questo viaggio insieme a voi… non avrei mai creduto di poter viaggiare emozionandomi così tanto attraverso gli occhi di altre persone…
    Grazie infinite Alessandro ed Elisa… è proprio bello viaggiare con voi!!!
    Elisa

  2. Emiliano
    15 Febbraio 2013 alle 18:03

    Finalmente avete fatto po’di vacanza.
    Non vedeo l’ora di avere immagini e resoconti della Patagonia. Dev’essere un luogo splendido.
    Bene, vi lascio riposare e ci risentiamo alla prossima.
    Bye Bye
    Emiliano ed Elena

  3. Tita & Lolli
    17 Febbraio 2013 alle 02:01

    Hahaha! Suspense ……. Il mistero ci incuriosisce ancora di più …. Haha! Bene attendiamo …intanto buone “docce calde” 😉
    Ciao!

  4. giorgia
    17 Febbraio 2013 alle 19:49

    che meraviglia questo viaggio o meglio, questi infiniti viaggi…e grazie di condividere con tutti queste grandi emozioni!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *