E’ arrivato il momento…

Posted from Mendoza, Mendoza Province, Argentina.

…di svelarvi il mistero del 19 marzo. La nostra permanenza in questo continente è ormai volta al termine e da Valparaiso partirà infatti il mezzo con il quale attraverseremo il Pacifico: una nave cargo che in 28 giorni ci porterà a Hong Kong. Con questo riusciamo ancora a tener fede al nostro obiettivo di fare il giro del mondo senza volare. Sarà questo un viaggio nel viaggio: 28 lunghi giorni di solo oceano attorno a noi, senza mai attraccare in nessun porto. Questa esperienza sarà molto diversa dalle due fatte in crociera: potremmo essere gli unici passeggeri sulla nave e lo spazio vitale che avremo a disposizione sarà poco. Purtroppo non ci è data la possibilità di lavorare come lavapiatti o pelapatate, quindi dovremo inventarci qualcosa da fare: abbiamo fatto scorta di libri e film, ma speriamo che le attività dei marinai a bordo siano interessanti da osservare e anche uno spunto per imparare qualcosa di nuovo. Avremo il tempo per ripensare e rivivere questi primi 6 mesi di viaggio, per riguardare le foto e per pianificare le prossime tappe in Asia.

Durante la navigazione non avremo accesso a internet e quindi il nostro sito non verrà aggiornato: che ne dite, nel frattempo, di darci qualche consiglio su come migliorarlo? Visto l’affetto che ci state dimostrando viaggiando con noi, ci piacerebbe coinvolgervi sempre di più nella nostra avventura e saremmo felici di ricevere le vostre opinioni.

  18 commenti riguardo “E’ arrivato il momento…

  1. Cristina
    15 marzo 2013 alle 10:14

    Ohhh vent’otto giorni senza leggervi…. ma chissà dopo che raccontone!!!

    Il vostro sito è bello, semplice, pulito, ordinato, il rilassante color verdino in altro e basso, il font di scrittura e la grafica sono molto ben fatte ed è un piacere aprirlo anche solo per questo motivo.
    Consiglio per migliorarlo? Quello che per ora mi viene in mente (che magari c’è ma non la vedo) è l’aggiornamento accanto ai post del numero di giorni da quando siete partiti.
    Sarebbe anche interessante una lista dei vari mezzi utilizzati e kilometri percorsi, siti importanti per le prenotazioni, posti dove dormire ecc, magari sottoforma di una categoria che potrebbe chiamarsi: “consigli”.
    Il vostro diario di viaggio e la vostra esperienza è una miniera di ricchezza che può davvero essere molto utile a chi come voi desidera vivere il sogno di scoprire il mondo.
    Un abbraccio!
    Cristina

    • Fausto
      14 dicembre 2014 alle 16:31

      Concordo con Cristina, sarebbe utile sapere come si fa a imbarcarsi su una nave mercantile e… soprattutto, quanto costa. Ciao e complimenti.

      • eliale
        15 gennaio 2015 alle 10:49

        Caro Fausto,
        scusa per il ritardo con cui rispondiamo al tuo commento.
        Grazie a quello che ci hai scritto mi hai fatto venire in mente che nel nostro sito manca una pagina con consigli e link utili… La preparerò e metterò online presto.
        Intanto ti rispondo che noi abbiamo fatto ricerche online per trovare la nave cargo. Ci sono diverse compagnie di navigazione e offrono tutte condizioni diverse, quindi in base alle proprie necessità si può fare la ricerca. I costi non sono bassi: non si può pelare patate o lavare i piatti in cambio di un passaggio: il trasferimento viene considerato un viaggio vero e proprio, in cui tu sei il passeggero e ricevi da mangiare e una bella cabina, quindi la paghi. Ma di nuovo, i prezzi variano da compagnia a compagnia e da tratta a tratta. Vale la pena cercare in base alle proprie esigenze.
        Grazie per averci scritto e presto metteremo la pagina coi link!
        Ciao
        Elisa e Alessandro

  2. Ivan
    15 marzo 2013 alle 12:16

    Nessun consiglio solo un semplice commento. BRAVI !!
    Non vi conosco di persona, ma è splendido il vostro modo di documentare e raccontare il viaggio.
    Avanti con il nuovo continente.
    Ciao

    Ivan

  3. SARA
    15 marzo 2013 alle 12:16

    Ely siete davvero grandi! Vi pensiamo sempre! Baci Sara e Fede

  4. chiara
    15 marzo 2013 alle 13:29

    ma come facciamo 28 giorni senza aggiornamenti e foto nuove!!!!!!!
    ormai siete la mia droga della pausa pranzo!!!!

  5. Fabrizio&Elisa
    15 marzo 2013 alle 13:45

    Carissimi, il vostro sito è perfetto, ci state facendo viaggiare con voi “con i piedi per terra” in un modo davvero coinvolgente e non potremo chiedervi altro se non di tenerci aggiornati appena arriverere dall’altra parte…
    Buona traversata, sarete nei nostri pensieri e nel nostro cuore… Per questi primi sei mesi viaggio con voi credo che non possiamo che dirvi grazie!!!
    Un abbraccio
    Elisa

    • Emiliano
      15 marzo 2013 alle 14:42

      Ale Eli, state per affrontare il viaggio che rappresenterà la prova del 9 della vostra vita. Superato questo, nulla vi potrà fermare.
      Sicuramente dopo tutto quel tempo, scenderete da quella nave, con una bella ancora tatuata sugli avambracci
      Saranno 28 giorni lunghi per me ed Elena senza le vostre immagini ed i vostri resoconti.
      Buona Navigazione.
      P.S. Il buon marinaio è quello capace di tirarsi fuori dai guai. Il vero marinaio è quello che nei guai non ci si mette.

  6. Roberto
    15 marzo 2013 alle 14:10

    Buona traversata e a presto, butei.

  7. Tita & Lolli
    15 marzo 2013 alle 17:44

    Noooo! 28 giorni senza vostri aggiornamenti! Ormai siete come amici che ogni paio di gg si sentono… Non ci passerà più 😉 poi penseremo chissà cosa stanno facendo, chissà cosa staranno pensando, magari vi annoierete 28 gg di mare continuo? Ma non c’è nemmeno un isoletta in mezzo a questo lungo tragitto dove poter “agganciare” il vs computer? (“Sequestratelo” x 2 orette una volta alla settimana al capitano) 😀
    Per quanto riguarda il vs sito, ormai vi abbiamo conosciuto così, e sappiamo come sono impostati i vs racconti che non saprei che tipo di consigli darvi, forse come dice Cristina (messaggio sopra) potreste arricchirlo con gli indirizzi di dove siete stati e dove vi siete fermati a dormire….
    Però dateci più notizie possibili in questi gg prima di parire 😉
    Ma una domanda, avete fatto praticamente tutto il sud America, come mai saltate il Brasile?
    Baci Ciaooooooo!!!!

  8. Franco
    16 marzo 2013 alle 15:48

    Carissimi,
    il giorno del “distacco” è arrivato. E’ un po’ come quando gli astronauti virano nella zona d’ombra della luna e le comunicazioni spariscono: attenderemo con ansia il 28mo giorno per ristabilire i contatti. Che dirvi se non “buon vento” ed una traversata il più “pacifica” possibile.
    Un forte abbraccio. Vi voglio bene, papà

    p.s.
    Il sito è fantastico così, ma il suggerimento di Cristina sulla sezione “Consigli” mi sembra ottima (ed avrete 28 giorni di tempo per spremervi le meningi e ricordare i posti da consigliare!!!).

  9. Franco
    16 marzo 2013 alle 16:25

    Dimenticavo….. Il 14 aprile sarete in navigazione, quindi…
    Tanti auguri!!!!
    Bacioni, papà

  10. Silvia
    16 marzo 2013 alle 18:52

    impossibile non seguirvi essendo praticamente vostra compaesana,dopo aver trovato il vostro articolo su l’Arena verso fine settembre. Aprire il link di “coi piedi per terra” è diventata un abitudine quotidiana, sperando sempre di trovare un nuovo aggiornamento! è un po come fare un viaggio virtuale insieme a voi, con i vostri racconti e le vostre foto date la possibilità a tutti di sognare un po di piu! consigli?! secondo me siete fin troppo bravi nel riuscire a tenere il passo con tutti i luoghi che visitate e credo pure che esprimere con parole alcune emozioni sia davvero difficile.. adoro la rubrica ” cosa ci passa per lo stomaco” (vi prego aggiornatelaaaaa). che ne dite di aggiungerne qualcuna in piu? input: animali strani visti, luoghi da visitare ASSOLUTAMENTE ecc! buon viaggio e buona strada!

  11. matias
    16 marzo 2013 alle 19:49

    chicos mucha suerte en su viaje!! para mi la van a pasar muy bien!! y quien dice, tal vez sale un “matias” jajaja.. un abrazo grande desde cordoba!!

  12. massimo
    18 marzo 2013 alle 09:14

    vedo che anche papa’ franco vi segue con interesse e devo dire che 28 gg senza poter seguire
    questo meraviglioso viaggio sarà………….duro ma credo che al momento della ripresa sarà ancora più eccezionale e pertanto nell’augurarvi una buona vita da……imbarcati aspetterò con ansia il vs ritorno sulla terra ferma per proseguire con voi!!!!!!!!!!

  13. jessie carfora
    19 marzo 2013 alle 12:04

    Sarà un’altra bella esperienza,vedrai!Volete un consilgio,non tornate in Italia,è sempre uno dei paesi piu’ belli del mondo,ma……Non so cosa dire.Non riusciamo ada avere un governo stabile e meno che sia,siamo in balìa di ladri,imbroglioni,veline e tronisti!Comunque,buon proseguimento,vi ammiro tanto tanto!!!!!!!

  14. Elena
    20 marzo 2013 alle 21:15

    Preparate il portafogli! HK non è una città, è un enorme, lussuoso centro commerciale e non date dei cinesi agli abitanti, si offendono..
    Buona, splendida Asia
    Elena

  15. Naike Motta
    24 marzo 2013 alle 11:58

    Uhhhh Hong Kongggg *__* State per andare in un posto che adoro senza ancora mai esserci statooo… arriva l’orienteeee evvivaaa ^______^
    Riposatevi e rilassatevi nel vostro viaggio in mare, ne avrete sicuramente bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *