Finalmente è arrivata!

Posted from Valparaíso, Valparaiso, Chile.

Questi ultimi giorni li abbiamo passati in tranquillità, aspettando la nave, tranne uno in cui ci siamo presi uno spavento per colpa di uno sciopero inaspettato in un porto a 1500km da qui. Il giorno prima della presunta partenza infatti, ci rechiamo al porto per avere informazioni più precise sull’imbarco e l’agente col quale siamo in contatto da settimane ci avvisa che la nave è ferma e non può caricare o scaricare per via di uno sciopero indetto dai lavoratori del porto. Pensiamo che questo si traduca semplicemente in un paio di giorni di ritardo, ma lui invece ci spiega che, per via dei giorni di lavoro persi a causa dello sciopero, la nave potrebbe decidere di non passare da Valparaiso e di partire direttamente dall’altro porto, ma di non preoccuparci perché tanto è a sole 2 ore di volo da qui… “Lei non capisce: noi non possiamo volare!” Assaliamo il funzionario “Beh”, ci risponde lui “avete 24 ore per raggiungere il porto di Antofagasta, provate con gli autobus ma non sono sicuro che arriverete in tempo”. Corriamo alla stazione degli autobus ma purtroppo quelli diretti lì sono tutti pieni! Disperati, davanti alla finestrella della biglietteria, ci sentiamo già spacciati, a dover decidere se perdere la nave e quindi anche tutti soldi pagati per il passaggio, o rompere il nostro intento di non volare (ma non siamo comunque certi che un volo ci sia)… Mentre il povero bigliettaio cerca di aiutarci dicendoci che domani ci sarà lo stesso autobus ma non sapendo che per noi domani è troppo tardi, squilla il cellulare: “Non muovetevi da Valparaiso: la nave arriverà qui giovedì”. Ce lo facciamo ripetere un paio di volte, per essere sicuri di aver capito bene, e ci lasciamo cadere su una panchina con le gambe tremanti e il cuore che ancora batte all’impazzata. Ci è andata bene, e abbiamo approfittato dei giorni in più per visitare Valparaiso in lungo e in largo.

Oggi siamo andati al porto per aspettare la Hanjin e guardarla arrivare. In questi mesi l’abbiamo immaginata tanto, abbiamo cercato le foto su internet per sapere di che forma e colore fosse e informazioni sulle sue dimensioni. Ci avevano detto che avrebbe attraccato al molo 3 e quando siamo arrivati una nave enorme stava partendo da quel molo, lasciando libero il posto per la “nostra” Hanjin. Con lo sguardo fisso all’orizzonte e la macchina pronta ad immortalarla, abbiamo atteso una lunga ora, immaginandoci ancora e ancora quella che sarà la nostra dimora nel prossimo mese. E poi, finalmente, eccola arrivare: nera lucente, con la scritta Hanjin sui lati, carica di container da scaricare e inconsapevole delle emozioni che ci stava facendo provare in quel momento. Avevamo cercato di immaginarcela, ma non avremmo mai osato pensare che fosse così mastodontica: mano a mano che si avvicinava, si ingrandiva sempre più! Visto che saremo gli unici due passeggeri, speriamo di poterla visitare senza troppe limitazioni e di conoscere questo mondo così particolare e sconosciuto ai più.

Domani c’imbarcheremo, emozionati come siamo, e salperemo verso ovest, diretti in oriente.

  6 commenti riguardo “Finalmente è arrivata!

  1. chiara
    22 marzo 2013 alle 08:12

    non avendo visto il sito aggiornato ero ormai convinta che foste partiti! bene dai, allora buon viaggio ragazzi e se riuscite prima di partire mandate il nome della compagni che proviamo a cercarvi su seascanner, così almeno un po’ vi seguiamo….
    baci!

  2. Fabrizio&Elisa
    22 marzo 2013 alle 10:05

    Emozionante anche per me vederla in foto… dal vivo dev’essere da rompere il fiato!!! Emozionante e intenso il vostro racconto… avete già iniziato a cogliere l’essenza di questo mese che vi aspetta… Buon viaggio…

  3. Emilianio
    22 marzo 2013 alle 12:17

    Paura ehh!!
    La nave è mia ed ho organizzato, questo splendido scherzo, solo per voi.
    Scherzi a parte, vi è andata dritta. Leggendo il resoconto, mi è venuta l’ansia.
    Fiuu (questo è un fischio) meno male. W la fortuna.
    Adesso bando alle ciance. Mollate l’ancora olio di gomito…..c’è il ponte da pulire.
    Buona navigazione !!!!!! Vi ammiro ed invidio
    Baci Emiliano ed Elena

  4. elisa
    22 marzo 2013 alle 15:00

    buon viaggio ragazzi a presto vostre notizie

  5. Monica
    25 marzo 2013 alle 12:41

    Buon viaggio ragazzi!!! Che emozione!! Speriamo che questi giorni passino in fretta, buona navigazione!!

  6. cristian
    7 aprile 2013 alle 22:45

    bhe penso che il vostro viaggio su questa nave sia molto piu emozionante dei soliti viaggi in crociera su navi piene di lusso……

Rispondi a Fabrizio&Elisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *