Benvenuti in Cina!

Posted from Shenzhen, Guangdong, China.

Da Hong Kong siamo entrati in Cina in metrò! Shenzhen è a circa 40 km da Hong Kong island e le due città sono collegate da una fittissima rete di metropolitana, all’interno della quale c’è la frontiera. Ci siamo fermati a Shenzhen perché tutti quelli che ci hanno detto di esserci stati, l’hanno definita ‘bruttissima’: volevamo toccare con mano questa bruttura e così ci siamo stati due notti.
A Hong Kong siamo scesi nel metrò e siamo emersi due ore più tardi già a Shenzhen, con visto timbrato e benestare per fermarci in Cina 30 giorni dalla data d’ingresso. Ci è sembrato di essere approdati in un altro pianeta: dall’ordine di Hong Kong, dai cartelli in inglese e dall’atmosfera britannica siamo passati a motorini che sfrecciano sui marciapiedi, ai clacson che suonano all’impazzata, a scritte solo in cinese, ai cinesi che ci guardano come fossimo alieni! Effettivamente alieni ci siamo sentiti quando alla macchinetta automatica per comprare il biglietto del metrò, dopo aver messo dentro i soldi e aver ritirato il resto in monetine, non ci è stato erogato il biglietto.. Abbiamo guardato e riguardato, ma niente da fare: il biglietto non c’era. ‘Cavoli, ci ha mangiato i soldi’! Abbiamo provato a chiedere a qualcuno dietro di noi ma nessuno sembrava capire quale fosse il problema… Rassegnati, riapriamo il portafogli per tirare fuori le monetine e comprare un altro biglietto e cosa troviamo dentro? Due gettoni verdi, tipo quelli delle giostre… Ecco come sono fatti i biglietti della metropolitana a Shenzhen! Nel mettere via il resto in monetine non ci eravamo accorti dei gettoni.
La risata più grassa però ce l’ha fatta fare la ragazza che per mestiere fa l’accalappia clienti in un ristorante: da una specie di podio messo sull’ingresso, urla i piatti del giorno e mostra i menù ai passanti.. noi ci siamo avvicinati per vedere il menù e lei non ha smesso di ridere finché non ci siamo seduti! Rideva talmente tanto che ci ha contagiati e anche noi abbiamo iniziato a ridere.. dopo aver ordinato col poco cinese che mi ricordo (del menù in inglese neppure l’ombra) e aver mangiato (era tutto buonissimo!), anche all’uscita abbiamo suscitato l’ilarità della simpatica ragazza, che questa volta ha coinvolto anche alcuni altri passanti… Che lidele il nostro primo approccio con la Cina!! 

  3 commenti riguardo “Benvenuti in Cina!

  1. Tita & Lolli
    4 Maggio 2013 alle 18:37

    Mamma che avventura! … Già non so bene l’inglese, se poi mi trovo tutte quelle scritte cinesi come nel cartello che avete fotografato allora son a posto!! Hahaha! Siete approdati proprio in un altro mondo! Siamo curiosi di vedere come proseguirà perché penso che più vi allontanerete dalle grandi città e meno avrete la possibilità di trovare qualcosa comprensibile (a livello di lingua o scrittura) però forse troverete le vecchie tradizionie dei bei villaggi ….. Restiamo in curiosa attesa….
    Avanti…… Tuttaaaaaaa!!!

  2. Elena
    5 Maggio 2013 alle 21:08

    Vi hanno avvertito che l’ acqua non è potabile in Cina vero?
    Buona avventura!

  3. 5 Maggio 2013 alle 22:31

    pensiamo che ora avete proprio bisogno di un grande augurio perchè siete capitati in un altro mondo, vi seguiamo ….
    auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *