L’idea

 

ALE: ‘Mi vuoi sposare?’
ELI: ‘SIIIII!!’
ALE: ‘Andiamo in viaggio di nozze un mese facendo il giro del sud america’?
ELI: ‘Ma in un mese non vediamo niente!’
ALE: ‘Beh, chiedi 3 mesi di aspettativa!’
ELI: ‘Non me li daranno mai!’
ALE: ‘Allora chiedine 6!’
ELI: ‘Tu sei pazzo!’

Ma la follia non ha limiti quando si tratta di inseguire i propri sogni. I nostri discorsi si sono poi sviluppati nei mesi successivi, fino a prendere la forma di un progetto più grande di noi, che per qualche tempo ci ha impedito di dormire la notte e di tenere i piedi per terra. Si è trasformato più e più volte e crediamo che sia ancora in fase di elaborazione e che per certi versi continuerà ad evolversi anche mentre saremo in viaggio.

L’idea è di partire verso ovest, cercando di seguire il tempo mite e di schivare il freddo il più possibile. Vorremmo evitare di volare perché ci piace pensare a questo come un periodo che scorre lentamente, senza la frenesia che viviamo quotidianamente e che spesso non ci fa assaporare la bella vista che abbiamo dal finestrino, presi come siamo dal raggiungere qualche meta. Non ci sono paesi in cui vorremmo andare assolutamente o altri che proprio non ci interessano: siamo curiosi verso qualsiasi cultura, quindi saremo aperti a tutto, cercando di evitare ovviamente i paesi pericolosi e magari anche quelli un po’ più cari. Vorremmo conoscere più persone possibili e cercare fotografare tutte le emozioni che proveremo, che speriamo saranno tantissime! Qualcuno potrebbe dirci che ci siamo buttati senza paracadute per inseguire qualcosa di poco concreto e lasciando qualcosa di molto certo. Per noi questo viaggio rappresenta un investimento per il futuro in termini di esperienza di vita, arricchimento culturale e delle nostre persone. Non abbiamo garanzie per quando torneremo: non sappiamo dove andremo ad abitare, quale sarà l’accoglienza che ci riserverà il mondo del lavoro, ma sappiamo che saremo più ricchi, più carichi e pronti a ricominciare e ad affrontare le sfide che ci si presenteranno.

… e speriamo che sotto sia morbido!

  18 commenti riguardo “L’idea

  1. Glory
    29 agosto 2012 alle 22:33

    INIZIANO LE AVVENTURE ;D

    carissimi amici saremo con voi in ogni passo di questo immenso viaggio… coi piedi per terra vi seguiremo e ci aggiorneremo!
    e quando sarà più difficile scriversi, beh noi siamo con voi comunque!

    Un abbraccio forte forte forte vi vogliamo bene!!!

    Glory e Matti

  2. Chiara e Ivan Forti
    3 settembre 2012 alle 21:00

    Che emozione, anche solo leggere dei preparativi!
    Ci viene in mente quanto coraggio bisogna ‘raccogliere’ per un viaggio così, ma se Dio vi vuole in viaggio sarà Lui a darvi tutto ciò di cui avrete bisogno, trasformando questo viaggio in un’Avventura!

    Ci gusteremo il vostro viaggio da qui!

  3. Ermanno Consolati
    5 settembre 2012 alle 17:14

    ciao Elisa,
    che posso dire dopo aver letto tutto quanto hai pubblicato?
    un grosso in bocca al lupo per il vostro coraggioso viaggio alla scoperta delle culture e delle prsone di questo mondo.
    io non vi invidio (alla mia età ammetto non avrei questa forza e questo coraggio), ma penso vi accompagnerò con il pensiero.
    un abbraccio

  4. Elena Scarazzati
    6 settembre 2012 alle 15:15

    Ho conosciuto Alessandro in occasione di un evento particolare in quel di Bardolino, periodo strano e per fortuna passato. Ho portato avanti questa conoscenza, lasciando intercorrere anni senza sentirsi. Poi torna il momento di ritrovarlo su Fb, scoprire che è un ottimo fotografo, anche di matrimoni (ho rubato degli scatti fatti ad una sposa anni ’50 e mi sono troppo emozionata… ed ispirata… shhhhh, ma non ditelo al mio moroso eheh) e poi bam: matrimonio e super mega nuova avventura. Sana invidia e voglia di leggervi e di scoprire dove Dio vi porterà. Chissà che cosa combinerete voi due insieme: non conosco tua moglie, ma ho letto la sua storia e non posso che esserne certa! Farete cose strepitose insieme! Evviva evviva

  5. Annalaura
    8 settembre 2012 alle 17:35

    Ricchi lo siete già, di animo, di cuore, di gioia, di amore da parte di tutti noi. Sara’ comunque uno splendido viaggio alla ricerca di quello che tutti noi vorremmo avere il coraggio di cercare, quindi nello zaino portate anche noi…noi saremo li’!

  6. manuela
    16 settembre 2012 alle 23:52

    tesoro!!!sono fiera di te!!! avete fatto qll che molti non hanno il coraggio di fare!
    vi tengo nel cuore e vi seguiremo passo passo!!!!
    vi abbraccio,
    mm

  7. 17 settembre 2012 alle 17:15

    Ho appena scoperto il vostro sito, che dire? Complimenti per l’iniziativa, vi seguirò così come seguo altri “nomadi” per il web. Non troppo tempo fa ho fatto qualcosa di simile, prendendomi dei mesi per viaggiare solo e con molta calma, ed è stata la miglior decisione che potessi prendere. Leggervi ora dall’ufficio sarà una spinta in più riprendere il cammino interrotto quanto prima! 🙂

  8. 21 settembre 2012 alle 17:39

    Buongiorno Alessandro,
    per l’Arena avrebbe tempo per un’intervista da qui alla partenza per il giro del mondo?
    grazie
    mi contatti subito via mail!
    Maria Cristina

  9. Gianfranco Cerreti e Annamaria Zorzi
    23 settembre 2012 alle 12:53

    con voi al 100 per cento, state facendo una cosa che molti sognano, come il sottoscritto.
    E’ il sogno di una vita che nonostante tutto vale la pena di essere vissuta e che Voi realizzate, il mondo è bello e Voi vi apprestate a viverlo fino in fondo, Vi seguiremo con invidia, passione e attenzione, aggiornateci sempre …. in bocca al lupo ragazzi
    Gianfranco e Annamaria

  10. Emiliano
    23 settembre 2012 alle 18:50

    Siete grandiiiiii In bbocca al lupo.

  11. cristina
    23 settembre 2012 alle 19:28

    Ciao Ragazzi,
    vi ho “trovato” su l’Arena e così eccomi qui a seguirvi passo passo, noi viaggieremo con voi attraverso le vostre parole e foto, voi, più coraggiosi e spavaldi, viaggerete con i 5 sensi…….che fortuna!!!!!
    Un abbraccio e in bocca al lupo.
    Cristina

  12. Monica
    24 settembre 2012 alle 10:37

    Ciaooo!! anch’io vi ho scoperto con l’articolo su L’Arena! complimenti e un grosso in bocca al lupo! è un’esperienza fantastica quella che state facendo e ci vuole coraggio! aspetterò qui le vostre foto e i vostri racconti, sarà bellissimo viaggiare con voi!!

    Monica

  13. Piero
    24 settembre 2012 alle 11:01

    Ciao ragazzi, quello che state per iniziare e’ una cosa grande, sono con voi spiritualmente , teneteci informati giorno dopo giorno.
    Molti la sognano soltanto una simile impresa .
    Un grosso in bocca al lupo !!!!

  14. Mariano Diotto
    25 settembre 2012 alle 23:29

    Carissimi non vi conosco ma vi invidio! Vi seguirò in questo vostro viaggio… Buona fortuna e se avete bisogno scrivete che noi dall’Italia vi aiuteremo. Buon viaggio di vita

  15. javier quintero
    11 dicembre 2012 alle 03:29

    Adelante los caminos estan abiertos para recorrerlos,para ustedes personas tan especiales adelante y que disfruten de la travesia por suramerica

  16. 31 dicembre 2012 alle 06:04

    Super adventure so far, keep writing and photographing, we are with you all the time! Great stuff! Thomas & Noi

  17. Lucia
    25 giugno 2013 alle 10:04

    你好! Ma che bello avervi conosciuto questa domenica 23 giugno ragazzi!! Era una bella giornata di sole sul sagrato di Nantang (Chiesa dell’Immacolata), la Cattedrale Sud di Pechino, ma la luce nei vostri occhi era ancora più luminosa per davvero! Il cuore allo zenith, ma … i piedi ben piantati a terra! La vita è per tutti noi un’avventura ma voi dimostrate davvero di saper assaporare il divenire quotidiano ed ho capito come sapete farlo! Ecco perchè sono strepitose anche anche le foto!!! Vi porto nel mio cuore e vi abbraccio forte!!
    再见!!

  18. Marina
    11 agosto 2013 alle 19:59

    Ciao ragazzi! Sono Mary, ho 24 anni e vivo anch’io a Verona..
    Sono venuta a conoscenza del vostro viaggio attraverso facebook, e semplicemente vi ringrazio di esistere 🙂
    Nel vostro piccolo avete reso il mondo migliore, permettendo a chi vi seguiva di sognare!!! Ce ne fossero di persone aperte ed intelligenti come voi..
    E, perchè no.. Avete dato l’esempio ed il coraggio a qualcuno per partire a sua volta 😉
    A presto, io per adesso me ne vado in India!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *